Cerca

Eventi eccezionali

Fondi per le famiglie sgomberate, dalla Regione aiuti a otto Comuni lucani

Ecco l'elenco: Aliano, Castronuovo di Sant'Andrea, Irsina, Lagonegro, Lauria, Maratea, Pisticci e Pomarico

Frana a Pomarico, Ordine dei geologi: "Colpa di una preesistente crepa"

La frana di Pomarico

Otto Comuni lucani riceveranno dei contributi dalla Regione BASILICATA per sostenere le spese degli affitti a favore delle famiglie sgomberate per eventi eccezionali, quali frane o imprevisti problemi di staticità di immobili. Lo ha reso noto l'assessore alle infrastrutture della Regione, Donatella Merra. Nell'ultima seduta di giunta è stato approvato un provvedimento di variazione di bilancio che prevede le risorse necessarie a soddisfare il sostegno agli affitti a favore dei cittadini che sono stati oggetto di ordinanza di sgombero nei Comuni di Aliano, Castronuovo di Sant'Andrea, Irsina, Lagonegro, Lauria, Maratea, Pisticci e Pomarico. ''Per rispondere al disagio degli sgomberati, a causa di eventi calamitosi e imprevedibili, abbiamo stanziato i fondi necessari a sostenere le spese per la diversa collocazione residenziale dei nuclei di famiglie coinvolti, garantendo la permanenza nel loro territorio'', ha spiegato Merra, specificando inoltre che il contributo economico ''potrà essere ora erogato in tempi rapidi''. L'assessore ha ringraziato l'ufficio edilizia per l'individuazione dei fondi e i sindaci per la collaborazione. ''Stiamo affrontando il disagio abitativo con un impegno a 360° - ha concluso Merra - attraverso numerose iniziative, a partire da quelle sulla prima casa, grazie alle quali riusciremo a intercettare i bisogni di quegli strati sociali che, attualmente, richiedono soluzioni adeguate e concrete''.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione