Cerca

Verso le urne

Piemontese a Foggia si prende la piazza e sfratta la mafia

Il vicepresidente della Regione Puglia, candidato per il PD nel collegio di Foggia, apre la tappa pugliese di Enrico Letta nel capoluogo dauno. E focalizza la sua attenzione sulla mafia.

Il suo intervento è caratterizzato anche da un impeto di orgoglio per il Sud, nel sottolineare l'importanza di difenderlo da qualsiasi tentativo di impoverirlo con la sottrazione dei fondi del PNRR, salvaguardandolo per le pari opportunità con il Nord.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione