Cerca

L'approfondimento

Crimini violenti, a Consiglio sulla frontiera tra il bene e il male

Dai casi di serial killer, come Dahmer, Fish, agli aspetti comportamentali dei più efferati criminali, con un approccio multidisciplinare. L'analisi è al centro di una giornata di studi che si tiene oggi a Foggia.

Ne abbiamo parlato con Marianna Consiglio, direttrice del centro studi "Cartesio", organizzatrice dell'evento (nella sala consigliare del Comune, in Via Garibaldi, fino alle ore 18), insieme all'associazione "Via le mani dagli occhi", in collaborazione con Ikos.

La giornata di approfondimento, organizzata dal Centro Studi Cartesio e dall'Ass. Via le mani dagli occhi, in collaborazione con Ikos, tratterà gli aspetti deontologici, psicologici e forensi del tema, con particolare attenzione agli aspetti di interesse professionale. Ai lavori interverranno Luigi Miranda, Presidente del Consiglio Comunale di Foggia, Sergio Caruso, Criminologo e Direttore del Corso di Alta Formazione in Criminologia, Daniela Poggiolini, psicologa e trainer di PNLbioEtica e Presidente dell’IKOS Ageform. La giornata proseguirà con gli interventi di Ines Panessa, Psicologa Forense e Psicodiagnosta, Potito Marucci, avvocato del Foro di Foggia, Massimiliano Arena, avvocato esperto di problematiche minorili e direttore di dirittominorile.it e Annalisa Graziano, giornalista e autrice del libro “Colpevoli. Vita dietro (e oltre) le sbarre”. L'evento formativo, patrocinato dall'Ordine degli Psicologi e accreditato all’Ordine degli Avvocati di Foggia (6 crediti), è rivolto a tutti i professionisti dei settori coinvolti, agli studenti delle facoltà di Giurisprudenza, Psicologia, Criminologia e a chiunque sia interessato al tema. “Gli interventi dei diversi relatori – spiegano gli organizzatori - elementi di spicco negli specifici settori (criminologico, psicologico, forense e mediatico), offriranno una percezione globale e allo stesso tempo peculiare dell'argomento”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400