Cerca

A Palazzo di Città volano minacce e accuse

I lavoratori del Verde Pubblico interrompono il dibattito per l'approvazione del Bilancio

Gli operai esasperati irrompono nella sala consiliare

I lavoratori del Verde Pubblico interrompono ormai costantemente le sedute dei Consigli Comunali perchè si sentono continuamente presi in giro dall'amministrazione Mongelli.

Si ripete nuovamente la scena dell'incusione a Palazzo di Città di operai stremati e schiacciati dal peso della crisi. In modo particolare sono i lavoratori collegati direttamente o indirettamente con il Comune a protestare in maniera accesa per riottenere il diritto al lavoro. Durante il Consiglio Comunale per l'approvazione del Bilancio alcuni operai sono entrati nella sala consigliare e hanno rivolto accuse, minacce ed epiteti all'indirizzo degli amministratori e dell'intero consiglio comunale. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione