Cerca

Il caso politico e comico

Fitto: «Centrosinistra perverso sulla preferenza di genere. Prima vota il decreto Conte e ora minaccia ricorsi»

"Il centrosinistra non ha fatto nulla sulla doppia preferenza di genere per cinque anni" e "adesso minacciano ricorsi contro loro stessi, un circuito perverso".

Fitto: «Centrosinistra perverso sulla preferenza di genere. Prima vota il decreto Conte e ora minaccia ricorsi»

Raffaele Fitto a Foggia

"Dopo che hanno ricevuto la diffida da parte del governo nazionale del loro stesso colore politico, hanno fatto in Giunta regionale un testo che noi abbiamo votato. In Consiglio hanno provato a cambiare inserendo altri temi nel disegno di legge e hanno abbandonato l'Aula dopo che era stato approvato un nostro emendamento che a loro non piaceva. Abbiamo chiesto di convocare nuovamente il Consiglio regionale e non lo hanno fatto. Siamo stati vittima di un commissariamento mai accaduto prima e adesso minacciano i ricorsi, sempre loro", dice Fitto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione