Cerca

Il fatto

Vaccino, il sindaco di Rodi Garganico come Salvini cavalca lo Sputnik russo. Lopalco li gela: «Non è un'opzione»

Il primo cittadino del comune garganico riferisce della disponibilità manifestatagli dall'ambasciata russa a fornirgli il vaccino, il leader della Lega ha detto che incontrerà i rappresentanti di San Marino: «Visto che i vaccini non arrivano dall'Europa, li cerchiamo altrove»

Vaccino, il sindaco di Rodi Garganico come Salvini cavalca lo Sputnik russo. Lopalco li gela: «Non è un'opzione»

Il sindaco di Rodi Garganico Carmine D'Anelli

L'adozione del vaccino anti-Covid Sputnik V, senza l'autorizzazione dell'Agenzia europea del farmaco Ema, "per i Paesi Ue non è un'opzione. I vaccini devono passare attraverso la procedura centralizzata", dice l'assessore regionale alla sanità pugliese Pier Luigi Lopalco

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione