Cerca

La cerimonia

A Conte le chiavi della città di Candela: «Sono emozionato, spero di meritarlo»

Accolto da un lungo applauso e dal sostegno di tanti cittadini che esclamavano "presidente non mollare", il premier Giuseppe Conte ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Candela, dove ha frequentato le elementari dopo essersi trasferito dalla natia Volturara Appula

A Conte le chiavi della città di Candela: «Sono emozionato, spero di meritarlo»

La consegna a Conte della chiave di Candela

«Sono emozionato, spero di meritarlo. Oggi per me è un ritorno, a distanza di tanti anni perché gli impegni professionali mi hanno allontanato da Candela, ma è rimasto sempre per me il paese dell'infanzia, dei ricordi spensierati, un paese incantato dove tutto appariva misterioso e stupefacente», ha detto il presidente del Consiglio ricevendo la chiave della città preparata dall'oreficeria "Antonella Gioielli" di Rocchetta Sant'Antonio

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione