Cerca

La politica d'estate

Landella nomina vicesindaco "Napoleone", affidandogli le pesanti deleghe all'Urbanistica e allo Sportello Unico dell'Edilizia

All'altro assessore in quota Lega, Raffaella Vacca, vanno le Politiche Sociali e della Famiglia. «Attenderò l’indicazione per la nomina dell’ultimo assessore per portare a nove i componenti della squadra del governo cittadino come previsto dalla normativa vigente», dice il sindaco

Dpo l'addio a Forza Italia, il consigliere comunale di Foggia Paolo La Torre passa alla Lega

Paolo La Torre

Paolo La Torre risolve la "diffidenza" del primo cittadino verso Raimondo Ursitti, designato in un primo momento: è scaltro ma moderato, politicamente e amministrativamente esperto e risoluto ma poco incline ai colpi di testa; insomma un perfetto Generale, al pari di quello francese, per la "battaglia" che ora dovrà compiersi tutta all'interno del Carroccio per la designazione del terzo assessore rivendicato al partito da Miranda ma conteso dal gruppo scontento dei consiglieri comunali leghisti. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione