Cerca

Il fatto politico

Calderoli la paragona ad un orango e viene giustamente condannato, ora il marito della Kyenge si candida con la Lega

«Sono persone perbene, quelli della Lega. Mia moglie? Io penso per me, ognuno pensa per sé, con mia moglie non parlo mai di queste cose". Sono a favore dello slogan 'aiutiamoli a casa loro», dice il marito dell’ex ministro

Calderoli le dice che un orango e viene giustamente condannato, ora il marito della Kyenge si candida con la Lega

La Kyenge con il marito Domenico Grispino

Non c'è più religione, come si suol dire, e non c'è più politica? La verità è che non c'è più dignità. Come spiegare altrimenti la dichiarazione di candidarsi con la Lega alle comunali di Castelfranco Emilia da parte di Domenico Grispino, marito dell'eurodeputata del Pd Cécile Kyenge, l'ex ministro alle pari opportunità che il senatore leghista Roberto Calderoli paragonò ad un orango: una dichiarazione razzista per cui Calderoli è stato condannato giorni fa a 18 mesi di carcere. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione