Cerca

Le nostre ricchezze

Alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum emerge la Bovino sotterranea degli ipogei

«Sta venendo alla luce un notevole patrimonio archeologico ipogeo, legato al sistema dell'acquedotto e della gestione delle acque», dice Rosario Santanastasio, Presidente Nazionale di Archeoclub D’Italia

Alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum emerge la Bovino sotterranea degli ipogei

«Le indagini condotte nel centro storico hanno portato tante novità interessanti, relative soprattutto al sistema di gestione delle acque. Abbiamo individuato una serie di cisterne e di canalizzazioni di epoca romana – ha affermato l’archeologo Valentino Romano dell’Università di Foggia -  relative all’acquedotto romano che serviva la città e riteniamo che siamo dinanzi ad un patrimonio di notevole interesse, che meriterebbe di essere valorizzato e fruito»

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione