Cerca

Foggia, ore di apprensione per un 15enne scomparso nel nulla da ieri mattina

A farsi portavoce dell'accorato appello della mamma Anna è l'avvocato Laura Parisi

Foggia, ore di apprensione per un 15enne scomparso nel nulla da ieri mattina

Il ragazzo sarebbe uscito di casa elle 9. Poi avrebbe telefonato alla mamma dicendo che non sarebbe rientrato per pranzo. Il suo telefonino è spento/ o non raggiungibile 

Ore di apprensione per un 15enne foggiano di cui non si anno più notizie da ieri mattina. Si tratta di Francesco Pio Tomaiuolo nato a Manfredonia. La mamma Anna attraverso il proprio legale Laura Parisi, lancian un accorato appello pubblico. In particolare da ieri mattina alle 9 è scomparso nel nulla il 15enne. Alle ore 13 chiamava per dire che avrebbe mangiato con alcuni amici in Mongolfiera e che sarebbe tornato alle ore 15.
Non è più tornato.
Gli amici non l'hanno mai visto e l'hanno cercato fino a mezzanotte, ma nulla.
Francesco si intratteneva in Piazza Italia, ma ieri nessuno l'ha visto.
Il telefono è spento/non raggiungibile. La Famiglia è disperata, si è già rivolta alla Polizia, che ha avviato le indagini e le ricerche. Il ragazzo è un soggetto problematico, già seguito dai servizi sociali, ma non si era mai allontanato senza dare notizie, tanto meno restando fuori di casa la notte. La madre teme che possa essergli accaduto qualcosa di tragico. Preghiamo tutti quelli che possono avere qualche notizia di contattare il 113 o il 112 o qualsiasi organo di pubblica sicurezza. Aiutate una madre disperata, che non sa quale fine abbia fatto il figlio 15enne. Aiutateci a ritrovare Francesco Pio. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione