Cerca

Il fatto di cronaca

Omicidio a Foggia, ucciso un pregiudicato di 32 anni vicino al carcere

La vittima, che aveva precedenti penali anche per omicidio ed era sottoposto alla semilibertà, è stata freddata da 4 colpi di fucile nei pressi del carcere mentre era in auto.

Operazione della Dia nel carcere di Foggia con sequestro di telefonini e droga

Alessandro Scrocco, di 32 anni, stava scontando una pena per un omicidio messo a segno nel 2010 quando uccise un 19enne dopo un litigio. Nella notte sono stati eseguiti quattro stub per verificare la presenza di polvere da sparo su corpo e indumenti di persone sospettate. Al momento gli agenti escludono possa trattarsi di un regolamento di conti riconducibile alla criminalita' organizzata foggiana. Con quello di ieri sera sale a due il numero degli omicidi compiuti a Foggia dall'inizio dell'anno: il 25 marzo e' stato ucciso Roberto Russo. Dagli anni 80 sono invece quattro i detenuti in semiliberta' uccisi nel Foggiano mentre rientravano in carcere: l'ultimo risale a luglio 2017 quando venne ammazzato Matteo Lombardozzi.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione