Cerca

Foggia polo di eccellenza nella "Pet Therapy"

Gli animali curano: provare per credere!

Dal 4 al 6 giugno, alla "De Piccolellis" un corso propedeudico per fare assistenza

Gli animali curano: provare per credere!
«Abbiamo intenzione di costituire un Polo di riferimento meridionale per il settore degli IAA Pet Therapy in Italia - spiega il responsabile del centro Claudio Sebastiani – e, in questo senso, è stato sottoscritto all'inizio del 2013 un accordo quadro con l'Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie».
Chi ha avuto oppure ha la fortuna dell’affetto di un cane o della compagnia di un gatto, può comprendere cosa significa la “Pet Therapy”, la cura di malattie, non solo psicologiche, mediante l’aiuto di un animale (cane, cavallo, asino: quelli più pazienti e collaborativi) che facilita il recupero della sicurezza in se stessi, della forza d’animo che serve per superare momenti difficili nel proprio benessere. Di fatti, la Pet Therapy è una co-terapia "dolce", nata in America negli anni cinquanta, che ha preso sempre più piede anche nel nostro Paese. Il ricorso a questo tipo di approccio, in Italia, è in continua crescita, infatti, sul territorio nazionale, sono operative più di 200 strutture. La mappa, comunque, è in continuo aggiornamento grazie agli ottimi risultati ottenuti sui pazienti dal punto di vista psichico, sociale, emotivo e comportamentale. In questa geografia curativa, Foggia ha il privilegio di essere, in tutto il Meridione, un punto di riferimento importante, grazie al progetto di Pet Therapy della ASP (Azienda di servizi alla persona) De Piccolellis che si trova in Via degli Aviatori n. 25, proprio di fronte al centro commerciale Ipercoop. La struttura, come dicevamo, punta a diventare un vero e proprio "polo di riferimento" per il Mezzogiorno, in questo settore. Claudio Sebastiani, responsabile del centro, tiene a sottolineare che "gli animali ormai sono parte integrante della nostra vita ed è parere ampiamente condiviso, anche a livello internazionale, che, occuparsi di loro, stimoli la persona a scoprire la sensazione di bisogno e a farsi carico di responsabilità. Il progetto della ASP De Piccolellis - dice - è quello di realizzare a Foggia programmi e attività legati alla Pet Therapy, in completo accordo con quanto indicato dalle direttive ministeriali sull'argomento, già recepite dalla apposita commissione nella Conferenza Stato-Regioni. Abbiamo intenzione di costituire un Polo di riferimento meridionale per il settore degli IAA Pet Therapy in Italia - puntualizza Sebastiani – e, in questo senso, è stato sottoscritto all'inizio del 2013 un accordo quadro con l'Istituto Zooprofilattico sperimentale delle Venezie. Inoltre è in programma anche un corso propedeutico per chi volesse intraprendere un serio percorso di formazione sugli Interventi Assistiti con gli Animali. Tra gli argomenti: comprendere la relazione uomo-animale, il concetto del lavoro in equipe, la normativa in materia, conoscere meglio le realtà che operano in questo settore. Dopo il corso propedeutico – conclude il responsabile del centro - sarà possibile proseguire con un'attività di formazione specialistica per gli IAA". L'iniziativa si terrà nella sede della ASP de Piccolellis in via degli Aviatori 25 a Foggia, dal 4 al 6 giugno 2013, e verrà replicata nei primi giorni di ottobre".

Chi volesse saperne di più, può contattare la “De Piccolellis” ai seguenti recapiti: Tel. 0881.617928, Numero Verde 800.584981, e-mail: pettherapy@depiccolellis.it

 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione