Cerca

Appuntamento a Foggia

Nella "Cantina del cacciatore" "Chi dice donna dice danno..."

Sabato 7 marzo, alle 21:00, come in un talk show, le donne presenti, ma anche i loro compagni e mariti, potranno raccontare aspetti inediti del proprio modo di essere donna

Nella "Cantina del cacciatore" "Chi dice donna dice danno..."

Scena del set di "Due partite", film di Enzo Monteleone

In ogni ambito le donne danno speranza, coraggio, conforto, amore. Eppure, nonostante questo, l'aspetto più ricorrente nei proverbi, e non solo, sulla donna è la denigrazione. “La donna è mobile qual piuma al vento, muta d'accento e di pensier”, recita il Rigoletto di Verdi; “Fragilità, il tuo nome è donna”, l’Amleto e ancora ne I Malavoglia di Verga “Le donne hanno il cuore piccino” (cap. I, 12) o “Coi capelli lunghi e il cervello corto” (IV, 51). Ad accompagnare il racconto delle donne, durante la serata, sarà il menù preparato per l’occasione dalla cuoca Francesca

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione