Cerca

L’INIZIATIVA

Ogni malato ha la sua buona stella: l’attività dell’A.I.L. di Foggia e Serracapriola raccontata dai protagonisti

In occasione dei vent’anni dall’istituzione della sezione di Foggia dell’Associazione Italiana contro le Leucemie e dei dieci anni dalla nascita del gruppo di Serracapriola, è stata inaugurata ieri con un incontro informativo la tradizionale vendita benefica delle stelle di Natale

A.I.L. Serracapriola

Il gruppo di Serracapriola. Ultimi a destra, il dott. Ladogana e il dott. Ferrandina

Lo slogan “ogni malato di leucemia ha la sua buona stella” rende benissimo il concetto per cui la guarigione non avviene solamente attraverso la somministrazione di medicinali e terapie intensive, ma anche creando una rete di aiuti paralleli che sostengono ammalati, famiglie e dottori nel progetto di cura.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione