Cerca

Cronaca vera

Vieste, la fidanzata gli dà un appuntamento ma trova lo zio che con altri malviventi lo massacrano di botte

Domenico Argentiero, 28enne, riesce a sfuggire miracolosamente al massacro vagando nudo e insanguinato per la città garganica fino a quando non viene intercettato dai Carabinieri a cui racconta tutto

Vieste: va a sostenere gli esami per la patente ma trova i carabinieri: arrestato

immagine di repertorio, non riferibile all'accaduto

I tre, Giuseppe Della Malva, di 55 anni, Vincenzo Langi, 41 anni, e Luca Luongo, 37 anni, tutti pregiudicati e di cui i primi due ritenuti estremamente vicini al gruppo criminale facente capo a Marco Raduano, avevano preso a colpir ripetutamente il ragazzo con estrema violenza al volto, al capo e su tutto il corpo, e intanto che sferravano colpi su colpi gli urlavano di restituire il denaro che aveva sottratto a Danilo Della Malva.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione