Cerca

Si tratta di un'indagine della Guardia di Finanza partita nel 2006

Amica, frode fiscale da 20 milioni: tutti assolti

Agli indagati erano stati contestati vari reati tributari e societari, nonchè, per alcuni di essi, il reato di malversazione in bilancio

Elio Aimola

Elio Aimola - ex presidente Amica spa

E' arrivata nella tarda mattinata di oggi la sentenza che ha assolto i nove indagati, tutti tra ex presidenti, direttori e componenti del cda di Amica, coinvolti nell'ichiesta della finanza relativa ad una presunta frode fiscale da 20 milioni di euro 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione