Cerca

Dopo il via libera del Consiglio di Stato all'air gun

La pattuglia dei 42 parlamentari M5S pugliesi: «In mare o in terra, le trivelle sono una follia da fermare»

«Si tratta di un vero assalto per qualche sporco barile di petrolio o qualche metro cubo di gas del tutto ininfluente sul consumo del nostro Paese. Un accanimento contrario alle politiche di decarbonizzazione europee ed internazionali»

La pattuglia dei 42 parlamentari M5S pugliesi: «In mare o in terra, le trivelle sono una follia da fermare»

«Il M5S ha già proposto attraverso un programma energetico nazionale caratterizzato dal rispetto dell’ambiente, dal risparmio energetico e del benessere economico ad alta intensità occupazionale come è il comparto delle fonti rinnovabili diffuse sul territorio, unite a efficienza energetica e ricerca, creando per ogni miliardo di euro investito oltre 17.000 posti di lavoro», dicono i pentastellati puntando il dito contro i «Governi tanto di centrodestra quanto di centrosinistra influenzati dalle lobbies petrolifere». Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione