Cerca

Il caso politico

Sulla scuola la Ronzulli attacca Emiliano, ma dimentica che è il suo governo Draghi che consente la deroga alle regioni sulla Dad

La presidente della commissione parlamentare per l'Infanzia e l'Adolescenza, di Forza Italia, originaria della Puglia, dichiara che il governatore «contribuisce a diffondere il panico e a generare ancora una volta confusione»

Ronzulli, la numero uno di Berlusconi a Foggia per incontrare le vittime di attentati

Licia Ronzulli

La Ronzulli, però, trascura del tutto che l'ordinanza che dispone la scelta della didattica digitale integrata in Puglia dal 7 al 30 aprile è stata assunta da Emiliano «In applicazione della possibilità di deroga prevista nella seconda parte del comma 1 dell’articolo 2 del decreto-legge 1 aprile 2021 n.44», cioè del decreto emanato dal governo Draghi di cui fa parte il suo partito. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione