Cerca

Movimento sempre più spaccato

5 Stelle tra fuoco e fiamme per il governo Draghi: «Non contiamo un C...o». La deputata foggiana Menga: «Sono davvero incazzata»

«Sono davvero incazzata. Il vero artefice di questa operazione è Silvio Berlusconi e noi siamo riusciti a riabilitarlo», dice la deputata foggiana Rosa Menga nel corso dell'assemblea dei deputati di ieri sera

Anche la deputata foggiana Rosa Menga tra le "Parole guerriere" contro i caminetti e i voti improvvisati su Rousseau nel M5S

La deputata foggiana M5S Rosa Menga

Il quesito su Rousseau secondo la deputata sarda Emanuela Corda «era tendenzioso, suggeriva anche la risposta. Andrebbe rifatto. Beppe aveva chiesto la Lega fuori dal governo e invece c'è...». Punge Manlio Di Stefano, sottosegretario uscente agli Esteri: «Ci hanno fatto fuori da un governo dove avevamo la maggioranza assoluta dei ministri. Hanno fatto fuori Conte e Bonafede, i nostri simboli. Se tutto si è risolto col fatto che Beppe si è accontentato di avere un ministero (la transizione ecologica, ndr), è molto grave». Nelle repliche, Crimi promette: "Se qualcuno abbatte la prescrizione noi ci ritiriamo dal governo".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione