Cerca

Poco fa la firma dei provvedimenti

Foggia, Landella fa partire la "giostra" dei dirigenti comunali

Rivoluzione a 360 gradi della tecnostruttura. I cambiamenti piĆ¹ rilevanti: Affatato va all'Urp, gli viene tolta l'Urbanistica che, insieme a tutto il settore strategico della pianificazione, passa al segretario generale; rafforzato Dicesare; l'Avvocatura a Festa, tolta a Dragonetti che va all'Anagrafe

Franco Landella sindaco

Voglio precisare, come ho già fatto in altre occasioni, che non si tratta di interventi guidati da una mancanza di fiducia verso la tecnostruttura del Comune di Foggia – spiega il sindaco di Foggia –. Si tratta, piuttosto, di una decisione utile a migliorare l’efficacia e l’efficienza dei servizi erogati alla nostra comunità, utilizzando le professionalità e le competenze dei dirigenti in ambiti diversi da quelli in cui sino ad oggi hanno prestato la loro attività». A Belgioioso sarà sicuramente confermato l'incarico esterno per i Lavori Pubblici, al posto di Biagini; mentre scompare il city manager nominato da Mongelli: i circa 200 milioni spesi saranno investiti per la Polizia Municipale. Ecco, nel dettaglio, tutti gli incarichi assegnati.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione