Cerca

L'incarico

Da Campobasso al comando dell'Arcidiocesi dell'Aquila: la svolta di Antonio D'Angelo, nuovo vescovo ausiliare d'Abruzzo

Il Papa ha nominato stamani vescovo ausiliare dell'Arcidiocesi dell'Aquila il sacerdote Antonio D'Angelo, 50 anni, nato a Castelmauro in provincia di Campobasso, nella diocesi Termoli-Larino.

Da Campobasso al comando dell'Arcidiocesi dell'Aquila: la svolta di Antonio D'Angelo, nuovo vescovo ausiliare d'Abruzzo

Don Antonio D'Angelo, nuovo vescovo ausiliare dell'Aquila

D'Angelo affiancherà nella gestione l'arcivescovo, il cardinale Giuseppe Petrocchi, 73 anni, impegnato alcuni giorni a settimana a Roma per svolgere i suoi incarichi in Vaticano: praticamente sarà il giovane presule molisano a "comandare" l'importante arcidiocesi. Nel 2008 ha conseguito la licenza in teologia pastorale presso la Pontificia Universita' Lateranense a Roma e, nel 2018, il diploma dell'Istituto superiore per formatori della Pontificia Universita' Gregoriana: ha sempre operato nella sua diocesi, dal 2016 e' rettore del pontificio Seminario regionale "San Pio X" di Chieti e dal 2018 componente della commissione presbiteriale italiana della Cei.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione