Cerca

Il lutto nel mondo politico

Il Covid si porta via il sindaco buono, amato da tutti: Costantino Ciavarella

Il primo cittadino di San Nicandro Garganico, medico, 65 anni, aveva contratto il Covid-19 dopo aver visitato un suo paziente. Ciavarella era stato ricoverato in ospedale a San Severo anche se nei primi giorni aveva risposto bene alle terapie.

Salgono a 8 i contagi a San Nicandro Garganico

Il sindaco di San Nicandro Garganico, Costantino Ciavarella

Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno giungendo dai colleghi sindaci, da rappresentanti istituzionali ed esponenti politici anche di altri schieramenti. «La pandemia si è portata via una brava persona. Sono vicino alla famiglia e a tutti i sannicandresi», dice il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, nel ricordare che «circa un anno fa, nel giorno in cui arrivavano notizie di un contagiato pugliese da COVID-19, avevo l'onore di completare un lavoro svolto insieme a Costantino Ciavarella e alla comunita' di San Nicandro Garganico da lui guidata, per la valorizzazione del castello normanno-aragonese» 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione