Cerca

Venerdì 9 giugno alle 17.30 presso Il Museo Civico "Carlo Gaetano Nicastro"

A Bovino, "Entità di pietra nell'età del rame": si discute di preistoria e di statue litiche in Capitanata

L'incontro mette insieme specialisti della statuaria preistorica di diverse aree italiane - Bovino, Aosta e Laconi - che presentano testimonianze litiche dai tratti comuni. Nella mappa europea dei siti neolitici, la Capitanata occupa da anni un posto di assoluto rilievo

A Bovino, "Entità di pietra nell'età del rame": si discute di preistoria e di statue litiche

Bovino, locandina convegno "Entità di pietra nell'età del rame"

Gli argomenti al centro del convegno di venerdì 9 giugno, a Bovino, sono di quelli che affascinano e interessano per la storia lontana e per le testimonianze remote di cui trattano. Parlare di "Entità di pietra nell'età del rame", significa parlare delle origini dell'umanità: e - si capisce facilmente - trovare Bovino e la Capitanata nel novero dei siti neolitici di quegli albori, desta in noi emozioni inenarrabili, ed anche la fierezza di appartenere ad una terra di natali tanto antichi. Ad affrontare l'argomento saranno Anna Maria Tunzi, della Soprintendenza regionale pugliese; Simonetta Bonomi, soprintendente per l'archeologia, belle arti e paesaggio della BAT e Foggia; Laura Leone, paletnologa; Gianfranco Zidda, della Soprintendenza di Aosta e Giorgio Franco Murru, direttore scientifico del Menhir Museo di Laconi, in Sardegna. leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione