Cerca

110 al Giannone

Pietro Fatibene vuole bene a Foggia e gli piacerebbe lavorare in banca

«Vivo a Foggia, una città molto particolare, se non fosse per i suoi abitanti, che perseverano nel sottovalutarla e nel farla apparire come un comune ostile e disagiato»

Pietro Fatibene vuole bene a Foggia e gli piacerebbe lavorare in banca

Pietro Fatibene, 100 al Giannone

Ciao, sono Pietro Fatibene, ho 18 anni e mi sono diplomato all’Istituto Tecnico Commerciale “Pietro Giannone” con 100/100simi, e in autunno intraprenderò un nuovo percorso, il percorso universitario presso la Facoltà di Economia dell’Università di Foggia. Mostro un particolare interesse per il settore bancario, di cui ho potuto scoprire diverse caratteristiche tramite uno stage e alcune esperienze in famiglia. Vivo a Foggia, una città molto particolare, se non fosse per i suoi abitanti, che perseverano nel sottovalutarla e nel farla apparire come un comune ostile e disagiato. Nonostante tutto questo disprezzo, spesso infondato, Foggia rappresenta la mia città, che mi ha cresciuto e che rimarrà sempre nel mio cuore. Qualunque sia la situazione, se non si è ottimisti non si compie alcun progresso, e per raggiungere il proprio obiettivo bisogna essere disposti anche a determinati sacrifici. Cercherò di attivarmi il più possibile al fine di trovare un modo per instradarmi nel mondo del lavoro, affrontando qualsiasi problematica con ottimismo e scavalcando qualsiasi ostacolo con grinta e tenacia, e anche con il supporto delle persone a me vicine, che credono in me e che cercherò di soddisfare al meglio!

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione