Cerca

100 e lode al Notarangelo Rosati

A Francesco Carrozzino, diploma italo-francese, Foggia sta stretta

«Devo programmare, rapidamente, il mio futuro universitario e, perché no, muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Una cosa è certa: continuerò a viaggiare e a coltivare la mia passione per le lingue straniere»

A Francesco Carrozzino, diploma italo-francese, Foggia sta stretta

Francesco Carrozzino, 100 e lode al Notarangelo Rosati

Ciao, sono Francesco Carrozzino, ho 19 anni e vivo a Foggia con la mia famiglia.
Ho frequentato l'I.I.S.S. Notarangelo-Rosati e ho appena conseguito con il massimo dei voti (100/100 con lode) il diploma da perito aziendale e corrispondente in lingue estere (progetto ERICA-Educazione alla Relazione Interculturale della Comunicazione Aziendale) con articolazione ESA.BAC (Esame di Stato e Baccalauréat Francese). Grazie al progetto interministeriale Esa.Bac. ho studiato ulteriori discipline storico-letterarie in lingua francese ed ho conquistato due "diplomi": quello italiano ed il "Baccalauréat économique et sociale" francese con la valutazione massima (20/20). Grazie alla progettazione integrata della mia scuola, ho potuto viaggiare tanto. Ho conosciuto nuove culture, mi sono confrontato con usi e costumi assai diversi dai miei ed ho arricchito il mio bagaglio culturale.
Volge al termine una pagina significativa della mia vita, ricca di emozioni, successi ed esperienze formative in Italia e non solo. Ora, terminati gli studi superiori, mi ritrovo davanti alla scelta più difficile. Bombardato da idee, suggestioni, consigli e sogni che affiorano dai cassetti più nascosti, devo programmare, rapidamente, il mio futuro universitario e, perché no, muovere i primi passi nel mondo del lavoro.
Foggia è una realtà complessa e potrebbe non rientrare nei miei piani ma "mai dire mai".
Adesso, le sicurezze ed i punti fermi sono pochi e tocca a me, come a tutti i "maturi" d'Italia, districare questa matassa per realizzarsi professionalmente e far sì che quei sogni lontani possano diventare realtà.
Una cosa è certa: continuerò a viaggiare e a coltivare la mia passione per le lingue straniere.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione