Cerca

Operazione della finanza che portò al sequestro di 40 appartamenti

Processo "Legge Gozzini": tutti assolti

Possono tirare un sospiro di sollievo tre costruttori foggiani, tre tecnici comunali, un dirigente ministeriale ed un ex consigliere comunale: Francesco Caroprese di 63 anni, Michele Calistro di 62 anni, Dante De Leo di 62 anni, Leonardo Mainiero di 60 anni, Giovanni Muscillo di 54 anni, Gregorio Loiodice di 72 anni, Vittorio Panniello di 68 anni, e Raffaele Tamma.

Processo "Legge Gozzini": tutti assolti

L'immobile in Via Miranda dove è stato trovato il cadavere

l pubblico Ministero aveva chiesto nella sua requisitoria sette assoluzioni ed una sola condanna. I reati contestati agli otto imputati erano: abuso d’ufficio e falso. Nello specifico gli accertamenti sono partiti il 14 novembre del 2008, quando il consiglio comunale ha approvato, nello stesso giorno, quattro varianti urbanistiche a progetti relativi alla legge Gozzini che consentivano la realizzazioni di strutture di edilizia agevolata, sovvenzionata e libera, in parte destinate ad ospitare esponenti delle forze dell’ordine, in parte destinate a servizi, come scuole attività commerciali o centri sociali e la rimanete parte a civili abitazioni. In sostanza le imprese hanno ottenuto dal Comune di Foggia l’autorizzazione a cambiare la destinazione d’uso delle volumetrie commerciali, realizzando abitazioni residenziali libere eliminando i servizi. Nello specifico da 465 appartamenti originariamente e lecitamente autorizzati ne sono stati realizzati 796 con un incremento di 331 alloggi, dislocati tra via candela e la zona macchia Gialla della città Gli immobili sequestrati sono solo 40, tra cui 24 terminati, 16, invece, ancora da completare, gli unici a non essere stati ancora venduti a terzi, per un valore commerciale di 6.5 milioni di euro.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione