Cerca

L'incontro a Roma

Le dritte della Castelli a Gatta per come spendere i fondi Covid

Tra i diversi temi trattati, inerenti la finanza locale e lo sviluppo dei territori di area vasta, anche la questione relativa all'utilizzo delle risorse Covid assicurate dallo Stato, il cui impegno da parte della Provincia aveva suscitato polemiche nei giorni scorsi

Le dritte della Castella a Gatta per come spendere i fondi Covid

L'incontro a Roma tra Gatta e la Castelli

Il Vice Ministro Laura Castelli, foggiana d'origine, ha assicurato che le risorse erogate dallo Stato, a copertura delle minori entrate dovute alla pandemia possano essere destinate a spesa di investimento solo fino a copertura del minor gettito incamerato durante l'emergenza Covid. Tutto ciò secondo il principio che le risorse ordinarie, alla cui mancanza questi contributi fanno fronte, sono destinate all'esercizio delle funzioni fondamentali sia per la parte corrente che di investimento. Resta invece confermato che le ulteriori maggiori risorse, aggiuntive rispetto alla perdita di gettito, vadano utilizzate esclusivamente per spesa corrente finalizzata a fronteggiare l'emergenza Covid.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione