Cerca

Corsi gratuiti di primo soccorso e sensibilizzazione sociale

“La Mille e 118 Miglia del Soccorso” fa tappa a Carapelle

Folta presenza della cittadinanza. Il sindaco annuncia l'attivazione della Consulta delle associazioni e la possibilità dell'installazione di una postazione di primo soccorso in paese

“La Mille e 118 Miglia del Soccorso” fa tappa a Carapelle

«Sarebbe auspicabile che questa manifestazione, così importante per l'innalzamento del senso civico della nostra comunità, sia la prima di una lunga serie e che la collaborazione con queste associazioni di soccorritori possa essere fruttuosa e duratura. Inoltre, è mio desiderio che ben presto possano essere installate delle postazioni di primo soccorso a Carapelle, cosa che tutt’ora manca»

Questa mattina piazza Giovanni Paolo II, a Carapelle, ha ospitato la carovana di “La Mille e 118 Miglia del Soccorso”, un tour nazionale on the road, di 23 tappe, atto a diffondere la cultura del primo soccorso, della sicurezza stradale e del volontariato in ambulanza. Ambulanze, mezzi tecnici di Anas e di assistenza stradale, motomediche e volontari hanno divulgato ai ragazzi delle scuole ma anche ai cittadini di Carapelle la cultura del mutuo soccorso e della sensibilizzazione sociale con dimostrazioni e mini corsi di formazione gratuiti. «Siamo felici che la nostra cittadina sia tappa di questo tour di sensibilizzazione - ha asserito il sindaco di Carapelle Umberto di Michele, che ha aggiunto - Si tratta di un’iniziativa che sono certo verrà accolta con grande entusiasmo dalla cittadinanza, che è ancora sotto shock dopo le tragedie avvenute negli scorsi mesi che hanno visto giovanissimi concittadini perdere la vita sulla strada. Ben vengano iniziative del genere, anche perché per evitare drammi stradali, ma anche quelli che potrebbero sembrare banali incidenti domestici, la prevenzione è fondamentale. Da sindaco e da padre mi sento di dire grazie a “La Mille e 118 Miglia del Soccorso”». Numerosa la presenza in piazza non solo delle scuole, ma di tutta la cittadinanza; moltissimi coloro che, grazie al supporto degli esperti, si sono cimentati in qualche manovra di primo soccorso, compreso il primo cittadino e molti assessori. «Sarebbe auspicabile - ha concluso il sindaco - che questa manifestazione, così importante per l'innalzamento del senso civico della nostra comunità, sia la prima di una lunga serie e che la collaborazione con queste associazioni di soccorritori possa essere fruttuosa e duratura. Inoltre, è mio desiderio che ben presto possano essere installate delle postazioni di primo soccorso a Carapelle, cosa che tutt’ora manca».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione