Cerca

Il fatto di cronaca

Si costituisce il giovane pistolero del luna park di Manfredonia: aveva fatto fuoco dopo aver litigato col figlio della vittima

Da una prima ricostruzione dei fatti e' emerso che, poche ore prima dell'agguato, il 24enne pistolero Michele Vairo aveva litigato per questioni private con il figlio di Giovanni La Torre, 46 anni, contro cui ha sparato al luna park di Manfredonia durante la festa patronale

Sulle tracce del giovane pistolero nella notte di festa per Santa Maria di Siponto

Il ferimento risale alla notte tra il 31 agosto e il primo settembre scorsi. Il 24enne e' stato arrestato e portato in carcere con l'accusa di detenzione illegale di arma da fuoco e denunciato per tentativo di omicidio. A quanto si apprende il 24enne avrebbe fatto ritrovare l'arma del delitto.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione