Cerca

Il fatto di cronaca

Si consegna ai Carabinieri il 26enne sospettato di aver ucciso il figlio 20enne del boss della malavita di Orta Nova

Il giovane, individuato, Mirko Tammaro, con precedenti penali per furto, raggiunto dagli uomini del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Foggia e dallo Squadrone Eliportato Cacciatori "Puglia", รจ accusato di omicidio volontario

Si consegna ai Carabinieri il 26enne sospettato di aver ucciso il figlio 20enne del boss della malavita di Orta Nova

Da una prima ricostruzione dell'accaduto sembra che i giovani venerdi' sera abbiano avuto un litigio perche' uno dei due avrebbe forse insultato e guardato in maniera piuttosto insistente la fidanzata dell'altro. Tutto sembrava essere finito li' ma dopo qualche ora l'assassino ha raggiunto la vittima alla periferia di Orta Nova bersagliandolo con ameno cinque di colpi di pistola.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione