Cerca

Il fatto di cronaca

Il giudice di Foggia Dello Iacovo riapre il caso del bimbo morto in un incidente ad Ascoli Satriano: a processo lo zio

Perse la vita dopo quasi sei mesi di agonia Ivan Marino, il bimbo di otto anni di Calitri (Avellino) rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto il 21 gennaio 2018 ad Ascoli Satriano

Il giudice di Foggia Dello Iacovo riapre il caso del bimbo morto in un incidente ad Ascoli Satriano: a processo lo zio

L'auto in cui perse la vita il piccolo Ivan

Lo scorso 13 marzo, il gip Armando Dello Iacovo ha accolto le richieste dei patrocinatori dei familiari del piccolo (dello Studio 3A il quale, insieme con i suoi consulenti Luigi Cisonna e Sabino De Benedictis, e con l'avvocato della famiglia, Aldo Fornari, si era opposto alla richiesta di archiviazione formulata dal magistrato in quanto "rimasti ignoti gli autori del reato"),  e ha restituito il fascicolo al pubblico ministero disponendo contestualmente la prosecuzione delle indagini.A distanza di oltre tre anni, il Pubblico Ministero della Procura di Foggia Giuseppe Murano ha chiesto il rinvio a giudizio per il conducente dell'auto uscita di strada, lo zio del piccolo, Donato Marino, 42 anni, ora accusato di omicidio stradale aggravato.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione