Cerca

Il fatto di cronaca

Finisce al gabbio il "bravo ragazzo" che rapinò a pistolettate una tabaccheria di Stornara

I carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato un 21enne di Orta Nova, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto uno dei due autori della rapina commessa lo scorso 6 marzo, a Stornara, ai danni di una rivendita di tabacchi.

Finisce al gabbio il "bravo ragazzo" che rapinò a pistolettate una tabaccheria di Stornara

Con il volto travisato e armati di pistola fecero irruzione nella tabaccheria sita in via Iolanda a Stornara e, sotto la minaccia della pistola,  puntata per tutto il tempo in direzione dei titolari del negozio, si fecero consegnare dalle vittime l’intero incasso, ammontante a circa 3.000 euro. Dopo essersi impossessati della somma di denaro, i due si avviarono verso l’uscita e, poiché non riuscivano ad aprire la porta di ingresso in quanto bloccata per via di una serratura elettronica manovrabile solo dall’interno, uno dei due sparò tre colpi di pistola contro il vetro della porta, mandandola in frantumi, dopodiché fuggirono facendo perdere le proprie tracce. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione