Cerca

Il caso di cronaca

Cerignola, muore la donna a cui il marito aveva sparato uccidendo la vicina di casa

La donna, unica sopravvissuta alla strage ma in condizioni gravissime, fu soccorsa e trasportata a Cerignola in ospedale, poi a San Giovanni Rotondo a Casa sollievo della sofferenza.

Il mistero del femminicidio - suicidio a Cerignola: anche la moglie dell'uomo in gravi condizioni

E' morta Giuseppina Pantone, moglie 65enne di Francesco Ciuffreda, l'agricoltore di 69 anni che il 13 novembre scorso le ha sparato ferendola gravemente, uccidendo la vicina di casa, Luminita Brocan, romena di 55 anni e che infine si e' suicidato con la stessa arma. Il fatto e' accaduto in un casolare nelle campagne di Cerignola.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione