Cerca

Il caso giudiziario

Esami truccati all'Università di Pescara, "il fatto non sussiste": assolti l'ex sindaco di Manfredonia Riccardi e l'imprenditore D'Alba

"Sono una persona pulita e ho sempre gestito la cosa pubblica con la massima trasparenza. E' arrivata questa assoluzione che pero' non mi ripaga di tutto quanto e' accaduto, dal momento che in questi otto anni di processo e' successo di tutto e io sono stato diffamato, insultato, denigrato".

Il sindaco di Manfredonia Riccardi: «Ma quello non era Delrio, era delirio»

Angelo Riccardi, ex sindaco di Manfredonia

Assolti, perche' il fatto non sussiste, dalle accuse di corruzione, l'ex sindaco di Manfredonia (Foggia) Angelo Riccardi, l'imprenditore foggiano Michele D'Alba e Joelle Toitou, ex compagna del docente universitario Luigi Panzone, che invece per la stessa vicenda e' stato giudicato nel 2016, con il giudizio immediato, riportando una condanna a una pena che in appello e' stata ridotta a 3 anni e 11 mesi. Riccardi questa mattina e' stato assolto anche dalle accuse di falso e peculato perche' il fatto non costituisce reato.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione