Cerca

PROSEGUONO LE INDAGINI SULLA RAPINA DI VIA NAPOLI

Rapina con sequestro: i malviventi conoscevano la villa

Pare sia stata aperta la cassaforte risultata vuota

Rapina con sequestro: i malviventi conoscevano la villa
La villa al podere 137 è dotata di impianto per la videosorveglianza, così gli investigatori hanno visionato i relativi filmati. Dalle immagini si vede chiaramente che i due conoscevano perfettamente la posizione di ogni singolo occhio elettronico. Non si esclude che abbiano effettuato precedenti sopralluoghi. L'altra sera la donna di 58 anni era appena uscita di casa quando è stata affiancata da una utilitaria vecchio modello di colore verde. Dal veicolo sono scesi tre uomini che hanno dapprima infranto il finestrino dell'auto della vittima, poi l'hanno bendata.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione