Cerca

polizia

A Potenza la Polizia di Stato ricorda l'assistente Giambattista Rosa

A Potenza la Polizia di Stato ricorda l'assistente Giambattista Rosa

Nella ricorrenza dell'anniversario della morte, la Questura di Potenza ha ricordato l'assistente della Polizia di Stato Giambattista Rosa, "morto il 25 settembre 1989 nell'adempimento del dovere". Nel comunicato diffuso dalla Questura potentina, è ricordato che Rosa, "componente di un equipaggio della Volante, il 19 gennaio 1989, durante un servizio di controllo del territorio, rimase gravemente ferito a seguito di un incidente stradale durante il quale l'autovettura di servizio su cui viaggiava, entrò in collisione con un autocarro. Morì otto mesi dopo, il 25 settembre 1989, all'ospedale Sant'Eugenio di Roma, all'età di soli 34 anni, lasciando tre figli in tenera età, Domenico, Rosario e Claudio, due dei quali, seguendo le orme del padre, sono entrati a far parte della Polizia di Stato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione