Cerca

Il giallo

Potenza, giù dalla finestra dopo un litigio: si indaga per omicidio

Dora Lagreca, 30 anni, lavorava come assistente scolastica a Tito. La tragedia si è consumata in un appartamento al quarto piano di un palazzo in via Di Giura

Potenza, giù dalla finestra dopo un litigio: si indaga per omicidio

A dare l'allarme, secondo la ricostruzione, è stato il fidanzato che era con lei nell'appartamento. Insieme avevano trascorso la serata in qualche locale e poi erano rientrati nell'appartamento che è nella disponibilità dell'uomo.

Un'indagine, coordinata dalla Procura di Potenza e condotta dai carabinieri della compagnia del capoluogo e del nucleo investigativo provinciale, è stata aperta sulla morte di Dora Lagreca, 30enne di Montesano sulla Marcellana in provincia di Salerno, morta alle prime ore di sabato scorso dopo una caduta dal quarto piano di un palazzo in via Di Giura a Potenza. La donna da poco aveva preso servizio presso una scuola della vicina Tito come assistente scolastica specialistica. La tragedia si è consumata in un appartamento al quarto piano di un palazzo in via Di Giura, la donna è morta dopo essere precipitata da un'altezza di oltre dieci metri. Alle 2.30 di sabato sul posto sono intervenuti i carabinieri e l'ambulanza del 118. Trasportata in codice rosso all'ospedale San Carlo, dopo due ore la donna è deceduta. A dare l'allarme, secondo la ricostruzione, è stato il fidanzato che era con lei nell'appartamento. Insieme avevano trascorso la serata in qualche locale e poi erano rientrati nell'appartamento che è nella disponibilità dell'uomo. Al rientro sarebbe avvenuto un forte litigio. Il fidanzato è stato già sentito dai carabinieri a cui ha fornito la propria versione dei fatti dichiarando di non avere responsabilità. E' molto probabile che possa tenersi l'autopsia e si attende il conferimento di incarico da parte dell'autorità inquirente. Le cause della tragedia sono ancora in fase di accertamento, nessuna ipotesi è stata esclusa. Grande dolore a Montesano sulla Marcellana dove sarà indetto il lutto cittadino nel giorno dei funerali.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione