Cerca

A bocca aperta. I consigli del dentista

Quanto conta un bel sorriso e come conservarlo?

Un bel sorriso (anche se nascosto dalla mascherina, illumina il viso) è sempre un biglietto da visita efficace e vincente. Ricordiamoci, però, che esso nasce dalla salute dei nostri denti e della nostra bocca

Quanto vale un bel sorriso e come conservarlo?

Prima di tutto bisogna sfatare il mito che lavare troppo i denti faccia male e addirittura che sia nocivo. In realtà per la salute della nostra bocca conta come e non quanto.

Tutti ormai sappiamo che un bel sorriso (anche se nascosto dalla mascherina, illumina il viso) è sempre un biglietto da visita efficace e vincente. Proprio per questo ho pensato di darvi qualche consiglio utile per mantenere in salute sia i vostri denti, sia la vostra bocca nella sua interezza. Prima di tutto bisogna sfatare il mito che lavare troppo i denti faccia male e addirittura che sia nocivo. In realtà per la salute della nostra bocca conta come e non quanto.

Ecco alcuni consigli.

• Spazzolate i denti dolcemente, sono dei piccoli gioielli da accarezzare e di cui avere cura.
• Usate uno spazzolino con setole morbide; eviterete, durante lo sfregamento, di traumatizzare le gengive.
• Spazzolate sempre con un movimento verticale dal rosa delle gengive al bianco dei denti.
• Lo spazzolino da solo non è sufficiente per le zone interprossimali (tra dente e dente)! Serve il filo interdentale, non esistono alternative. Rassegnatevi, imparate ad usarlo e in pochi minuti avrete una bocca davvero pulita.
• I cibi acidi (come succhi di frutta, agrumi, bevande gassate e zuccherate) possono intaccare e indebolire lo smalto dentale, erodendolo. Se non volete rinunciare ad avere denti sani, dovete ricordare di lavarli sempre dopo aver assunto questi alimenti, ma attenzione, non subito! E’ bene attendere almeno mezz’ora per evitare di andare a spazzolare la superficie dentale proprio mentre lo smalto è reso più debole dall’azione dell’acido.
• Il tempo di spazzolamento non deve essere inferiore a 5 minuti, non esistono differenze significative tra l’utilizzo di uno spazzolino manuale ed uno elettrico. In alcuni casi può essere raccomandato uno spazzolino elettrico per aumentare la compliance soprattutto nei bambini.
• Non dimenticate mai di spazzolare la lingua.

Spero che questi semplici e pratici consigli vi siano d’aiuto e stimolo. Al prossimo sorriso.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

Giuseppe Giuliano

Giuseppe Giuliano

Quanto conta un bel sorriso? Tanto, direte voi. Verissimo e per custodirlo è indispensabile avere cura di tutta la bocca. Bastano semplici accorgimenti quotidiani che spesso trascuriamo compromettendo nel tempo la nostra salute. Eccovi, allora, qualche consiglio “A bocca aperta” (tra le accortezze che vi stupirete di non avere mai considerato e la simpatia con cui è possibile farle proprie) per preservare il vostro sorriso, il vostro benessere e farvi un amico in più: il dentista. 

A proposito di dentisti, vi dico qualcosa in più su di me: mi chiamo Giuseppe Giuliano, sono laureato presso l’Università degli studi di Siena, ho uno studio da libero professionista a Santa Maria Capua Vetere e sono consulente di impianto-protesi presso alcuni studi tra Lazio, Campania e Puglia. Se volete conoscermi personalmente, a Foggia mi trovate alla Biodent, in via della Repubblica (tel. 0881.777026). Buon sorriso a tutte e a tutti.   

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione