Cerca

L'operazione "Green Power"

I Carabinieri ripuliscono il mercato della droga in provincia di Foggia, da Cerignola a San Severo

Due gli importanti provvedimenti cautelari contro il traffico di sostanze stupefacenti esistente sul territorio della provincia di Foggia, da parte dei militari dell’Arma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia.

Alcune decine, inoltre, anche le perquisizioni locali domiciliari simultaneamente in atto sempre per la ricerca di droga e non solo.Le indagini, svolte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Foggia e della Compagnia di San Severo, hanno permesso di disarticolare alcuni gruppi criminali dediti allo spaccio ed alla coltivazione di sostanze stupefacenti. 

Più di 100 militari, supportati altresì dai Reparti Specializzati dell’Arma dei Carabinieri (Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori, Nucleo Cinofili e Nucleo Elicotteri), stanno   difatti eseguendo, in diversi territori della provincia, dall’Alto al Basso Tavoliere, delle misure cautelari personali nei confronti di diversi soggetti, coinvolti a vario titolo nel traffico di sostanze stupefacenti. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa indetta per le ore 10.30 di oggi, 11 ottobre presso gli uffici della Procura della Repubblica di Foggia.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione