Cerca

L'evento culturale

Anna Langone presenta la premiazione del premio letterario "Melina Doti": condurrà Savino Zaba

Saranno consegnati il prossimo 8 dicembre a Potenza, nella sala degli specchi del Teatro Stabile, i riconoscimenti della prima edizione del premio letterario "Melina Doti", il concorso riservato agli autori "over 50" e dedicato alla memoria della scrittrice e pittriceoriginaria di Sasso di Castalda e morta a Foggia nel 2015, all'eta' di 82 anni.

La presidente della giuria sara' la giornalista Carmen Lasorella, e la serata sara' condotta da Savino Zaba. Il programma della manifestazione e del premio sono stati illustrati stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, a cui hanno partecipato dalla figlia dell'artista, la giornalista Anna Langone, il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Basilicata, Mimmo Sammartino, l'ex presidente della Commissione regionale pari opportunita', Angela Blasi, l'assessore comunale alla cultura, Stefania D'Ottavio, e Lasorella. 

Saranno consegnati il prossimo 8 dicembre a Potenza, nella sala degli specchi del Teatro Stabile, i riconoscimenti della prima edizione del premio letterario "Melina Doti", il concorso riservato agli autori "over 50" e dedicato alla memoria della scrittrice e pittrice lucana, all'anagrafe Carmela Doti, originaria di Sasso di Castalda (Potenza) e morta a Foggia nel 2015, all'eta' di 82 anni. La presidente della giuria del premio, che rientra nell'Autunno Letterario della Città Verticale del Comune (che ha concesso il Teatro), sarà la giornalista Carmen Lasorella, e la serata sara' condotta da Savino Zaba. Il programma della manifestazione e del premio sono stati illustrati stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa, a cui hanno partecipato dalla figlia dell'artista, la giornalista Anna Langone, il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Basilicata, Mimmo Sammartino, l'ex presidente della Commissione regionale pari opportunita', Angela Blasi, l'assessore comunale alla cultura, Stefania D'Ottavio, e Lasorella. La giuria, ha evidenziato Langone, ha ricevuto elaborati da tutta Italia: "Si tratta di racconti brevi - ha aggiunto - scritti da professionisti over 50 sul tema delle radici ai tempi dei social, che rappresenteranno una cartina di tornasole della nostra societa', raccontata anche a chi non ha un contatto diretto con i social o legge poco". Sono previsti premi in denaro per quattro racconti: 500 euro per il primo classificato, 250 al secondo e 200 per due scritti classificati al terzo posto. "I racconti - ha detto Langone - saranno poi pubblicati gratuitamente in un'antologia delle edizioni 'Il Castello', e vorremmo portare i nostri scrittori nelle scuole, per divulgare il concetto di lettura e di social, anche perche' il lavoro di scrittrice di Melina Doti era dedicato alla fascia adolescenziale".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione