Cerca

La novità

Si chiama ScuolaTek il futuro dell'edilizia scolastica a Foggia

Gli obiettivi sono quattro: efficientamento energetico, adeguamento e miglioramento sismico, superamento delle barriere architettoniche, conformità alle normative antincendio; il tutto "cucinato" con soluzioni altamente tecnologiche.

È il modello "ScuolaTek" elaborato dall'amministrazione comunale di Foggia, in collaborazione con l'ANCE (l'associazione dei costruttori) pronto per essere applicato già a quattro scuole: la "De Amicis", la "Bovio", la "Pascoli" e la "Vittorino Da Feltre", con l'utilizzo di fondi regionali e statali. È stato presentato questa mattina dal sindaco di Foggia, Franco Landella e la tecnostruttura municipale guidata da Paolo Affatato, dal presidente regionale Ance Gerardo Biancofiore, dai vice presidenti provinciali di Ance Bruno e Lops. Il video mostra come sarà rigenerata la "Edmondo De Amicis"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione