Cerca

Corse

Una "sbandata" in Lamborghini per il campione delle due ruote Michele Pirro

Il pilota, originario di San Giovanni Rotondo, pluricampione del CIV e collaudatore Ducati, ha visitato insieme al collega Johann Zarco, il nuovo centro polifunzionale Lamborghini Squadra Corse e l'hangar riservato alle hypercar da pista EssenzaSCV12

Una "sbandata" in Lamborghini per il campione delle due ruote Michele Pirro

Per completare la seduta di allenamento con i piloti Lamborghini, Pirro e Zarco hanno anche provato la camera criogenica O2H, capace di raggiungere i -140 gradi e utile per massimizzare gli effetti dell'allenamento. "Avere la possibilità di unire il mondo delle due ruote con quello delle quattro ruote è sempre qualcosa di speciale- ha commentato Pirro- che ti fa apprezzare ancora di più il motorsport, oltre alla fortuna di poter guidare una Lamborghini che è sempre qualcosa di unico. Speriamo ci siano altre occasioni per unire questi due mondi così vicini ma così diversi".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione