Cerca

Il caso

Il TAR della Puglia annulla la bocciatura di uno studente in Dad

Per il Tar "non si e' considerato che le lezioni, come i corsi di recupero, non erano in presenza e, in un certo senso, si giunge a stigmatizzare il fatto che 'la famiglia avrebbe optato per la Dad', come elemento penalizzante nella valutazione dei docenti".

Il TAR della Puglia annulla la bocciatura di uno studente in Dad

"La bocciatura scolastica subita dall'allievo - dicono i giudici nella sentenza - resta carente di motivazione e adottata in assenza di una ragionevole e adeguata valutazione di tutti gli elementi caratterizzanti l'anno scolastico 2020/2021, durante il quale l'allievo ha seguito le lezioni con la modalita' della didattica digitale integrata"

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione