Cerca

Il tema

Caso Morisi, Luxuria lo risolve alla foggiana: «Chi sputa in cielo in faccia gli arriva»

Dall'omofobia ad Orban, all'uso di droghe, l'ex parlamentare attacca Salvini dai microfoni della trasmissione “L’Italia s’è desta” su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano, liquidandolo con un proverbio della nonna di Foggia

Vlady Luxuria a Vieste per raccontare ai ragazzi le cicatrici della violenza e del bullismo

Vladimir Luxuria

«Si è parlato tanto della Bestia», continua Luxuria «ma io faccio il paragone tra chi porta i cani a spasso e non raccoglie gli escrementi, in questo caso la bestia chi è il cane o il padrone? E’ il padrone. E credo che Salvini sia responsabile di tantissimi escrementi che ha spalato su tantissima gente»

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione