Cerca

L'anniversario

Le rivelazioni di De Mita a 40 anni dal terremoto in Irpinia: «Soldi anche a chi lo aveva visto solo in tv»

L'accusa di "essersi arricchito col terremoto" fu il titolo di apertura che l'Unita' del 3 dicembre 1988 dedicò a De Mita. La querela presentata dall'ex presidente del Consiglio venne poi ritirata

Le rivelazioni di De Mila a 40 anni dal terremoto in Irpinia: «Soldi anche a chi lo aveva visto solo in tv»

Ciriaco De Mita

De Mita sottolinea che «la spesa è stata notevole», soprattutto a causa dell'allargamento dell'area del terremoto. Dagli iniziali 280 comuni si passo' a 687 tra Campania, Puglia e Basilicata. «Gli stessi che decisero l'allargamento a dismisura dell'area del terremoto, sono poi diventati i piu' accaniti censori dei costi sostenuti per la ricostruzione», racconta il sindaco di Nusco al secondo mandato dopo essere stato dal 1982 al 1989 segretario della DC e per quindici mesi, dal 1988 al 1989, presidente del Consiglio.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione