Cerca

Il caso politico giudiziario

Torna libero Napoleone Cera, il padre Angelo resta ai domiciliari

Torna libero, con obbligo di dimora nel comune di San Marco in Lamis, Napoleone Cera, il consigliere regionale dei Popolari arrestato e posto ai domiciliari lo scorso 17 ottobre insieme al padre Angelo Cera ex deputato.

Unioni civili, Cera: «Quando manifesteremo per la famiglia tradizionale, Emiliano ci sarà»

Napoleone Cera

A stabilirlo il giudice del tribunale di Foggia Armando Dello Iacovo, che ha accolto l'istanza presentata dagli avvocati Michele Curtotti e Francesco Paolo Sisto. Resta per il momento ancora agli arresti domiciliari il padre Angelo Cera.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione