Cerca

Ridotti da 8 a 6 gli assessori: ritorna Michele Romano

Nuova giunta comunale a Cerignola: i lealisti, i falchi e le colombe di Giannatempo

Salva la colomba Ruocco; i lealisti Casarella & C. restano al palo, i falchi di Laguardia alla porta

Nuova giunta comunale a Cerignola: i lealisti, i falchi e le colombe di Giannatempo

Il sindaco di Cerignola Antonio Giannatempo

Non osa alzare una mano sulle colombe Franco De Cosmo (ex assessore provinciale) che si occuperà di Bilancio e Tributi, né sull'Alfano in salsa cerignolana, l'avvocato Roberto Ruocco, che resta inchiodato sulla poltrona di vicesindaco, né su Marco Merlicco, che rimane al Contenzioso e al Personale. I lealisti Casarella, Bombino, Marra e Allamprese, che avevano sollecitato Giannatempo ad un chiarimento interno, restano al palo; mentre alla porta restano i falchi del Gam: Laguardia, De Feudis, Morano.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione