Cerca

I reati ambientali

La Guardia Costiera di Manfredonia sequestra 4 letti di essiccazione di fanghi da depurazione

Sono quelli del depuratore di acque reflue che si trova a “Masseria Liberatore”, nel comune di Mattinata: 125 metri cubi, depositati per un lungo periodo di tempo, in quantità di molto superiore ai 30 metri cubi previsti dal Testo Unico Ambientale

La Guardia Costiera di Manfredonia sequestra 4 letti di essiccazione di fanghi da depurazione

I sigilli apposti dalla Guardia Costiera

E’ stato nominato custode delle cose sequestrate, senza facoltà d’uso, un funzionario responsabile della società Acquedotto Pugliese spa, che gestisce l’impianto di depurazione per conto del Comune di Mattinata.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione