Cerca

Diffida della Giunta di Vendola

S. Marco in Lamis, Servizi Sociali a rischio commissariamento della Regione

Pugno duro da Via Capruzzi per tutti quei Comuni che, come San Marco, non hanno provveduto a redigere in tempo utile il relativo Piano Sociale di Zona

S. Marco in Lamis, Servizi Sociali a rischio commissariamento della Regione

Palazzo Badiale, sede del municipio di San Marco in Lamis

L'Ambito del Piano Sociale di Zona di San Marco in Lamis comprende, oltre al Comune capofila, i Comuni di Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo e Sannicandro Garganico, ed eroga servizi indispensabili per la tutela e la salvaguardia dei cittadini in difficoltà, anziani, bambini, disabili, famiglie indigenti. Per la realizzazione di tali servizi, la Comunità Europea, lo Stato, la Regione Puglia e i Comuni mettono a disposizione rilevanti risorse che aiutano a migliorare le condizioni di vita dei cittadini e generare nuova occupazione. La questione, al netto delle polemiche tra l’amministrazione guidata da Angelo Cera e la precedente Giunta targata Michelangelo Lombardi (Pd), accusata di aver distratto i fondi dai capitoli dei servizi sociali, aveva innescato anche  la forte preoccupazione di CGIL, CISL e UIL di Foggia, per “la pericolosa situazione di stallo del Piano Sociale di Zona di San Marco in Lamis, che rischia di far perdere risorse per la Comunità e servizi per i cittadini”

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione